Lifelong Learning Conductors Course 2016 International Conductors Contest 2017

Lifelong Learning Conductors Course 2016 International Conductors Contest 2017Nel 2016 saranno tenuti otto corsi di direzione denominati Lifelong Learning International (LLI) in diversi luoghi in tutto il mondo. Questi corsi saranno tenuti da insegnanti riconosciuti che abbiano forti legami con la cultura musicale per fiati nelle rispettive zone di assegnazione.
Per quanto riguarda il sud-Europa, il corso sarà tenuto a Mezzocorona-Italia con l’appoggio dell’Istituto Superiore Europeo Bandistico (ISEB) dal 10 al 13 ottobre 2016.

Gli insegnanti per questo corso saranno:

Al corso saranno ammessi 18 direttori attivi ed illimitato numero di uditori. Le domande d’iscrizione dei candidati saranno valutate da una commissione artistica e dovranno pervenire corredate di CV e materiale video/DVD all’indirizzo e-mail info@europeaninstituteofmusic.org oppure tramite posta all’indirizzo Via Antonio DeLuca 6, 38016 Mezzocorona TN, Italia entro e non oltre il 1º luglio 2016.

L’elenco dei partecipanti attivi selezionati sarà comunicato per mezzo e-mail entro il 15 luglio 2016.

Coloro che rimarranno esclusi potranno prendere parte al corso come uditori.
Potranno inviare la domanda di partecipazione al Lifelong Learning Conductors Course 2016 tutti i direttori, uomini e donne, che al 31 dicembre 2017 non abbiano ancora compiuto il 38º anno d’età. Non c’è limite d’età per partecipare al corso come uditori.

Il costo complessivo del corso per i direttori attivi é di €675 (comprensivo di corso, trasporto da/per i luoghi delle prove e 3 notti in hotel 3*in servizio B&B).
Il costo per gli uditori è di €300 (comprensivo di corso e 3 notti in hotel 3* in servizio B&B). Gli interessati potranno rivolgersi all’organizzazione per prenotare il trasporto in autobus da/per i luoghi delle prove.
Per chi fosse interessato a seguire giornalmente il corso come uditore il costo è di €50/giorno.
Per agevolare tutti i partecipanti al corso è prevista una convenzione presso alcuni ristoranti per pranzo e cena (€ 12,50 a pasto).

Si prega di indicare nella causale “LLI nome e cognome” del partecipante, i versamenti dovranno essere effettuati tramite bonifico entro e non oltre il 15 luglio 2016 sul conto:

  • Cassa Rurale di Mezzocorona
    ITA BBAN: U08138 35030 000000048725
    EUR IBAN: IT87 U 08138 35030 000000048725
    Cod. BIC: CCRTIT2T36A

Al termine del corso verranno selezionati i 2 migliori candidati che saranno invitati a partecipare all’ International Conductors’ Contest (ICC) che si terrà dal 14 al 19 luglio 2017 durante il 18th World Music Contest Kerkrade 2017 (piccolo paese nella regione del Limburg – Paesi Bassi) e dove saranno in competizione per la prestigiosa Bacchetta d’Oro, d’Argento e Bronzo. Le spese della loro partecipazione, compresi i costi di viaggio, saranno interamente a carico dell’organizzazione del WMC. Oltre ai 2 candidati verrà selezionato un candidato-riserva a cui verrà comunicata la partecipazione o non partecipazione all’ ICC non più tardi del 15 maggio 2017.

I 2 candidati selezionati dovranno presentare un portfolio da dicembre 2016 fino alla data dell’ICC in luglio 2017 nel quale dovranno inserire documenti relativi ad attività musicali di spessore quali:

  • Attività come direttore ospite
  • Repertorio musicalmente interessante
  • Prime esecuzioni nazionali/internazionali
  • Corsi, masterclass e workshop con breve descrizione del contenuto e attività svolte
  • Progetti interdisciplinari

Contenuti del corso

Lifelong Learning International è un corso di direzione che include un’importante parte pratica oltre ad una specifica parte teorica. Per la parte pratica i candidati attivi avranno la possibilità di lavorare con e sembra musicali di livello professionale e semi-professionale:

Il tempo verrà equamente diviso tra i candidati cosicché tutti abbiano uguale numero di minuti per lavorare con ciascuna formazione, sempre affiancati dagli insegnanti.


Argomenti trattati durante il corso

Parte pratica:

  • Dirigere un’orchestra sinfonica professionale
  • Dirigere un’orchestra di fiati semi-professionale con organico allargato (comprende arpa, pianoforte, sezione ance gravi completa ed archi gravi)
  • Dirigere un ensemble formato da un massimo di 23 elementi

Parte teorica:

  • Conoscenza del repertorio internazionale
  • Analisi di partiture contemporanee originali per banda
  • Sviluppo di una visione del ruolo della musica per banda amatoriale nel mondo in connessione con l’attuale contesto artistico e sociale.

Repertorio

COMPOSER COMPOSITION PUBLISHER
Wind band
Camille de Nardis/Cesarini The Universal Judgement De Haske/Mitropa
Frigyes Hidas The Undanced Ballet Michael Hug
Santiago Quinto Serna Rhapsodia Hernandiana OmnesBands
Amando Blanquer-Ponsoda Entornos Molenaar Edition
Wind ensemble
Antonin Dvorak Serenade d minor Ernst Eulenburg. Ltd
Richard Strauss Serenade opus 7 Philharmonia
Symphony Orchestra
Joseph Haydn Symphony 104 Oxford University Press
George Bizet Symphony in C major Erwin F.Kalmus

Ciascun candidato dovrà presentare partiture originali, non saranno ammesse fotocopie.

I direttori potranno scegliere cosa dirigere, dovranno completare un modulo in cui esprimeranno la loro scelta di repertorio. In questo modo gli insegnanti sapranno quali brani saranno affrontati dai candidati e potranno pianificare le prove. Ogni giorno verrà esposto il calendario delle prove della giornata cosicché ciascun candidato sappia l’ora in cui sarà chiamato a dirigere il brano da lui scelto. Ciascun candidato deve preparare:

  • 2 partiture per Wind band
  • 1 partitura per Wind ensemble
  • 1 partitura per Symphony orchestra

Durante il workshop con la Symphony orchestra, ciascun candidato dovrà scegliere quale parte della sinfonia dirigere.
Ciascun direttore avrà a disposizione:

  • 15 minuti di tempo per lavorare con il Wind ensemble
  • 20 minuti di tempo per lavorare con la Symphony orchestra
  • 25 minuti di tempo per lavorare con la Wind Band.

Sceglieranno i direttori su quale parte delle composizioni lavorare.

I 2 direttori scelti dalla giuria, durante il periodo tra il corso (ottobre 2016) e il concorso (luglio 2017) dovranno creare un portfolio con le attività svolte in qualità di direttore.

Questi 2 direttori selezionati prenderanno parte nel:

International Conductors Course Kerkrade 2017

È un concorso della durata di 5 giorni per un massimo di 21 candidati selezionati dai corsi tenuti nel 2016 in tutto il mondo. Avrà luogo a Kerkrade – Olanda dal 14 al 19 luglio 2017.
I primi 3 giorni saranno in preparazione al concorso vero e proprio. La giuria sarà formata dagli stessi insegnanti che lavoreranno con i 21 candidati che a loro volta avranno la possibilità di lavorare con formazioni di livello professionale. Durante questi 3 giorni la giuria selezionerà alcuni candidati. Alla fine della terza giornata verranno annunciati i finalisti.

Il quarto sarà il giorno in cui ciascun finalista avrà a disposizione una prova con l’orchestra di fiati che suonerà al concerto finale.

Il quinto ed ultimo giorno i finalisti avranno a loro disposizione una breve prova nella Roda Hall dopo la quale avrà luogo il concerto finale. La giuria prenderà in esame sia l’ultima prova che il concerto finale.

Per i finalisti ci sarà la possibilità di una collaborazione come direttore ospite presso una delle principali orchestre di fiati (Royal Netherlands Marine Band; European Union Youth Wind Orchestra; Belgian Guides) che parteciperanno al WMC 2017 a Kerkrade. Il repertorio sarà tutto originale e di livello massimo. La giuria internazionale sarà costituita da 5 membri più un presidente indipendente.

Le spese di ciascun candidato saranno interamente a carico dell’organizzazione del WMC Kerkrade che invierà loro le relative comunicazioni in seguito.


ORCHESTRA HAYDN DI BOLZANO E TRENTO

ORCHESTRA HAYDN DI BOLZANO E TRENTOL’Orchestra Haydn si è costituita nel 1960 per iniziativa dei Comuni e delle Province di Bolzano e di Trento e gode dei finanziamenti ministeriali del Fondo unico per lo spettacolo (fus).

Il suo repertorio spazia dal barocco ai contemporanei; in più occasioni autori come Luigi Dallapiccola, Luigi Nono, Luciano Berio, Franco Donatoni, Giorgio Battistelli, Matteo D’Amico e Giovanni Sollima le hanno affidato dei loro lavori in prima esecuzione assoluta.

L’Orchestra Haydn ha preso parte a diversi festivals internazionali, apparendo in Austria (a Bregenz, Erl, al Mozarteum di Salisburgo e al Musikverein di Vienna), Germania, Giappone (a Otsu e Tokio), Italia (in numerose sale da concerto, da Firenze a Milano, alla Sagra Musicale Umbra di Perugia e al Rossini Opera Festival di Pesaro), nei Paesi Bassi, negli Stati Uniti d’America, in Svizzera e in Ungheria.

Sul suo podio sono saliti, fra gli altri, Claudio Abbado, Rinaldo Alessandrini, Riccardo Chailly, Ottavio Dantone, Eliahu Inbal, Alain Lombard, Jesús López-Cobos, Neville
Marriner, Riccardo Muti, Daniel Oren, José Serebrier e Alberto Zedda; dopo il fondatore Antonio Pedrotti si sono avvicendati come direttori stabili Hermann Michael, Alun Francis, Christian Mandeal e Ola Rudner. Dal 2003 al 2012 ne è stato direttore artistico Gustav Kuhn; dal marzo 2013 Daniele Spini è responsabile della progettazione artistica.

Moltissime sono le registrazioni radiofoniche e televisive per la rai; ampio il catalogo di cd e dvd realizzati per Agorá (l’Oratorio San Francesco dell’altoatesino Padre Hartmann), Amadeus (il Triplo Concerto di Beethoven con il Trio di Parma), Arts, Camerata Tokyo (Concerti per flauto con Wolfgang Schulz), col legno (i cicli completi delle Sinfonie di Beethoven, Schumann e Brahms con Gustav Kuhn), Concerto, cpo (musiche di Domenico Cimarosa, Alfredo Casella e Riccardo Zandonai nonché del bolzanino Ludwig Thuille), Dynamic (Concerti per violino di Henri Vieuxtemps con Massimo Quarta), Multigram, Naxos (diverse opere di Rossini), Opus Arte, rca (Adelia di Donizetti), Unitel (Alzira di Verdi), Universal (arie d’opera con il tenore Saimir Pirgu), vmc Classic e Zecchini.

 

ROVERETO WIND ORCHESTRA

ROVERETO WIND ORCHESTRALa Rovereto Wind Orchestra nasce nel 1997 in qualità di banda del Liceo “Antonio Rosmini” di Rovereto (TN).

Nel corso degli anni ha percorso, sotto la guida del M° Andrea Loss, un importante percorso che l’ha portata ad affrontare repertori sempre più complessi ed impegnativi e a conseguire prestigiosi riconoscimenti a livello nazionale ed internazionale.

Tra questi va sicuramente ricordato il primo premio assoluto (medaglia d’oro) nella 3rd division del WMC 2005, il Concorso Mondiale di Kerkrade (Olanda), con 86.75 punti su 100. L’orchestra, formata attualmente da 81 elementi, nella primavera del 2006 ha partecipato alla VII edizione del Concorso Bandistico Nazionale del Friuli-Venezia Giulia, conseguendo il Primo Premio Assoluto con 90.56 punti su 100.

All’aumento della difficoltà del repertorio, legato all’esigenza di un organico di qualità sempre maggiore, è corrisposto un aumento dell’areale di provenienza dei musicisti dell’orchestra: partita come attività musicale del Liceo, effettuata quindi esclusivamente da allievi della scuola, l’orchestra è diventata nell’arco di pochi anni un vero e proprio “melting pot” di giovani studenti dapprima di tutte le scuole di Rovereto, poi della Provincia di Trento.
Attualmente l’organico è composto da musicisti provenienti dalle province di Trento, Bolzano, Verona, Vicenza, Padova, Bergamo, Brescia, Milano e Biella, che si riuniscono
regolarmente a Rovereto, legati dal filo della musica.

In seguito a questo ampliamento, è stato necessario acquisire completa autonomia dall’istituto al quale faceva in precedenza riferimento, e dal febbraio 2007 l’orchestra si è costituita come associazione, dotata di un proprio statuto e di un organo direttivo.

L’orchestra ha partecipato inoltre al WMC 2009, tenutosi sempre in Olanda, ottenendo il secondo posto nella 2nd division per Harmony Band con 94.32 punti, ed al Concorso Bandistico Internazionale del Friuli-Venezia Giulia nel 2010, conseguendo il Primo Premio Assoluto con un punteggio di 94.65.

In luglio 2013 l’orchestra ha ottenuto la sua terza Medaglia d’oro al WMC di Kerkrade (Olanda) nella Harmony Band 1st Division, con 86,17 punti.

Dal febbraio 2007 l’orchestra si è costituita come associazione, dotata di un proprio statuto e di un organo direttivo. Negli ultimi anni la RWO si è dedicata alla promozione di nuovi compositori italiani. Attuale direttore è il M°Andrea Loss.


 

Modulo di iscrizione in italiano
Modulo di iscrizione in sloveno
Modulo di iscrizione in ungherese